venerdì 29 giugno 2012

29 Giugno 2012


 …SULLA STRADA TRANSITANO MERCI, SPERANZE E SOGNI. La strada è magica, ti trasforma in poco tempo una baraccopoli in zona residenziale. Tutte le strade portano a Roma e tutte le strade partono da Roma. Sulle strade corrono le meraviglie dei bambini che scoprono il mondo.
È proprio pensando a questi ultimi che nel nostro villaggio abbiamo costruito la rete stradale. Anche nella stagione delle piogge i bambini escono da casa puliti e puliti devono arrivare alla scuola.
Sul cemento delle strade si gioca, si corre a piedi nudi o semplicemente si fa una passeggiata. L’aspetto un pochino più tecnico è che sotto le strade corrono i tubi dell’acqua, i fili elettrici. La strada è anche nata per delimitare i terreni di ciascuno, mettendone in chiaro i confini, evitando dispute e spingendo ognuno a occuparsi del proprio giardino.

Le strade nel villaggio di Antitorona hanno la parte centrale di scorrimento in cemento e sono bordate da muretti in pietra cementata. Questi corrono lungo tutto il centro abitato, e servono inoltre come muri di contenimento per arrestare l’erosione durante la stagione delle piogge.
·      1994 – Costruzione delle vie di passaggio: Per facilitare gli spostamenti nel villaggio abbiamo costruito le prime strade e le prime scale.

·      1997 – Sviluppo della rete stradale: Le strade sono cresciute insieme alle nuove necessità del villaggio.
Parallelamente, abbiamo realizzato unopera di terrazzamento contro lerosione.

·      2001 – Prima urbanizzazione: Intorno alle strade e piazze, che abbiamo costruito, si sviluppa lattività del villaggio.

2 commenti:

  1. Hi guys...
    It’s nice to be a friend with you.
    But may give you somethings special.
    You should to try it. It’s free, friends.
    HERE

    RispondiElimina
  2. Hi... what do you mean for something special?... we have also a blog in English ;)
    http://stefanoproject_eng.blogspot.com

    RispondiElimina